The Invisible Kitchen

13035611_1163637023658797_1917291150_o

Milano in questi giorni è un turbine di vita. Il Salone del Mobile anima la città in ogni angolo. C’è tantissimo da vedere, da fare, da chiacchierare, bere e mangiare. Esposizioni, mostre, cocktail, party, giardini, Milano si apre come un ventaglio di occasioni. Ho inaugurato i miei giri della Milano Design Week con un’installazione speciale, The Invisible Kitchen. All’Emporio 31 di via Tortona troverete fino al weekend un’area dedicata a Miele, un innovativo brand di elettrodomestici d’avanguardia ed una installazione speciale. The Invisible Kitchen presenta uno scenario futuristico dove in pochi minuti si racconta, in una cucina sospesa a forma di disco volante, come sarà la cucina di domani. Immaginate che la vostra cucina contenga tutto quello di cui avete bisogno: cibo, piatti, bicchieri, elettrodomestici, accessori ma anche un computer e luci d’atmosfera. Immaginate che la vostra cucina conosca cosa c’è nel vostro frigo, vi indichi le ricette che quegli ingredienti consentono di realizzare. Che conosca le temperature giuste, i tempi e le modalità di cottura, che vi tenga il piatto riscaldato e il bicchiere rinfrescato a tavola. Immaginate anche una cucina che setti il giusto mood di luci e la giusta playlist in base al vostro umore. Miele ha scelto di mettere in scena il futuro con uno show ed un dialogo a tre tra un presentatore/invitato a cena, uno chef e la cucina del domani. Con The Invisible Kitchen io mi sono lasciata trasportare e ho immaginato quanto potesse essere bello fare a meno di post it e lavagnette per tenere il conto di cosa manca in frigo, fare a meno di rischiare di mettere in padella l’iphone perché cucino e googlo la ricetta allo stesso tempo. Quanto sarebbe bello avere un’amica digitale che ti suggerisce una ricetta quando sei a corto di idee, insomma quanto sarebbe bello poter usare la tecnologia per rendere la vita semplice, una vita in cui tutti possono cucinare qualcosa di buono ed essere sicuri che nulla sarà bruciacchiato, scotto o troppo crudo. The Invisible Kitchen merita una visita, I swear!

Follow the Love
Facebook // Instagram // Twitter // Google+

12986466_1163637090325457_1009949879_o 12986445_1163636413658858_294803273_o12986494_1163636986992134_695279305_o 12991790_1163636960325470_192132385_o 13016500_1163636933658806_1864735774_o 13010192_1163637056992127_905799260_o

Leave a Reply