Autumn Best

Come va con il blog? Me lo ha chiesto una mattina un collega in ascensore. E io ci ho messo un po’ di istanti per capire bene di cosa stessimo parlando. Ed è lì che ho capito che lo avevo lasciato andare.

È buffo come a volte siano i completi estranei a darci piccole scosse di vita. E poi c’è questo autunno che sta passando morbido tra una tazza di tè e una sciarpa nuova. L’autunno è come quegli amici lontani, non i migliori, quelli di cui ti piace qualcosa si e qualcosa no. Ma io ho deciso che voglio vedere la tazza di caffè caldo mezza piena e allora oggi non vi dico che non sopporto l’autunno perché si porta via l’estate e piove. Oggi vi racconto solo le cose che amo dell’autunno. E allora vi racconto che amo i capi tipicamente autunnali: gli stivali alti al ginocchio con i maxi pull, i mocassini di camoscio morbido e i trench lunghi e leggeri. Mi piacciono le tisane tiepide e i cappuccini caldi. Le prime sorseggiate sul divano la sera e i secondi bevuti di fretta a portar via. E poi mi piace Halloween, come piace ai bambini che ai mostri ci vogliono credere davvero. Mi piace scovare l’unico negozio in tutta Milano che vende i dolcetti americani che sanno davvero di zucca e candy corn. Mi piace lo shopping all’Ikea, quando hai già casa stracolma e non ti serve niente ma ci vai solo per comprare un plaid nuovo a 9 euro e una tazza a caso. Mi piace ri-arredare case e vivermela. Mi piace quando rimettiamo il piumone sul letto e ce ne stiamo io, il mio ragazzo e il gatto a giocare prima di andare a dormire, ridendo di quanto sia buffa la nostra bimba pelosa. Mi piacciono i pisolini della domenica che arrivano zitti zitti mentre pensi di essere sveglissima e attenta a guardare un telefilm su Netflix e invece ti spegni lenta e morbida abbracciata a lui. Mi piacciono gli anniversari che arrivano puntuali e i fiori con i biglietti di auguri da conservare. Mi piace il nuovo ramen da provare che mi entusiasma al primo assaggio e poi non ho più voglia di ricomprare. E mi piace il brodo che mi prepara a casa lui quando ho preso l’ennesimo raffreddore. Mi piace il romanticismo delle passeggiate a tardo pomeriggio quando ti rendi conto che “in fin dei conti questa vita non è niente male”. E forse nel fare tutto questo mi ero un po’ dimenticata del blog e non è per forza un problema. Ora siamo qui e siamo qui per raccontarlo.

1 Comment

  1. November 9, 2017 / 3:10 pm

    Anche io non amo l’autunno e preferisco l’estate, e spero finisca presto.

Leave a Reply