OPEN HEART

PicMonkey Collage

Questo post NON è FASHION. L’unico collegamento modaiolo è che sono riflessioni scritte in treno di ritorno dalla Milano Fashion Week. Guardando fuori dal finestrino ho pensato che bisognerebbe avere un cuore con la zip
per poterlo aprire facilmente e farci entrare dentro le cose. E le emozioni non dovrebbero sbatterci forte per potere entrare e le persone non dovrebbero iniettarsi sotto muscolo come adrenalina dopo uno shock. Potremmo far scendere con grazia la zip e fare spazio. Senza dolore sapremmo accogliere, saremmo liberi dalle paure. Ci lasceremmo abitare gentilmente dalla vita senza il peso dei pensieri. Ci vorrebbe un cuore coi bottoni per slacciarne qualcuno quando fa caldo, per lasciarlo respirare se si sente oppresso. E potremmo chiuderli tutti per proteggerlo quando fuori gela e potremmo aprirli tutti e lasciarci abbronzare dal caldo di una nuova primavera. Ci vorrebbe un cuore con la zip per stiparci dentro tutto gelosamente. Ti ci chiuderei dentro per sentirti mio e mai lontano. Potrei fermare il tempo e non lasciare andare via nemmeno un ricordo. Potrei non dimenticarti mai anche se passassero anni prima di vederti ancora. E poi ci vorrebbe un cuore con la zip per poterlo riaprire quando qualcosa ci fa male dall’interno. Potremmo guardarci dentro con una torcia come se fosse una vecchia cantina abitata da fantasmi. Potremmo aprirlo e buttare tutto fuori per dargli una pulita: via gli asciugamani sporchi, le lacrime usate, i vecchi trucchi e i ricordi rotti. Potremmo lasciare indietro quello che non vogliamo ci pesi addosso. Potremmo traslocare il passato e fare spazio al nuovo. Buttare il vecchio frigo dalla finestra il primo giorno del nuovo anno. E non farebbe male mai. Lasciar andare non sarebbe piú come togliersi ad una a ad una le spine dalla mano appena poggiata sul cactus. Non sarebbe piú come togliersi una freccia dal petto. Sarebbe semplice come svuotare il borsone della palestra, come fare il cambio di stagione. Io voglio una zip sul cuore da domani.

LOVE

Facebook // Instagram // Twitter // Google+

Follow:

4 Comments

  1. cristiano curti
    September 24, 2014 / 4:36 pm

    Magari fosse così bello, invece…

Leave a Reply