CAROUSEL

collage

A volte si aggiunge la beffa al danno. A volte ti capita di avere un po’ il cuore spezzato senza avere il lusso di poterselo permettere. Si, perché se non sei brutta che ti frega? sai quanti altri ne trovi? che finché te lo dicono “gli altri” puoi giustificarli pensando che stanno tentando grossolanamente di consolarti. E quando te lo dice LUI pensi che stia in qualche modo cercando di scaricarsi la coscienza, qualcosa del tipo “ma mica ti sto lasciando da sola”. Ma io ormai non sento dirmi altro e penso che a breve mi partirà un embolo. Ma ve lo devo dire io che non funziona così? che UNO NON VALE L’ALTRO? che non è una giostra, non è carosello in cui salti da un pony all’altro per provarli tutti. Vi giuro che sarebbe bello farsi bastare uno qualsiasi e non sentirsi mai il cuore occupato. Ma si può essere parte di una coppia sentendosi comunque liberissimi e si può essere soli ma completamente inaccessibili, con il cuore pieno del nulla. Con un sentimento unilaterale che non vale niente, che ogni giorno vale un po’ di meno. Ci si sente un po’ in trappola, come quei fantasmi dei film che non riescono ad abbandonare la scena del delitto anche quando l’assassino è andato via. Non si può tornare indietro e non sappiamo ancora come andare oltre. E allora essere “una bella ragazza” non fa alcuna differenza. Avere qualcun’altro alla porta non consola affatto. Chi ha voglia di chiudere gli occhi per baciare qualcuno e finire per pensare a qualcun’altro?

LOVE

Facebook // Instagram // Twitter // Google+

Follow:

2 Comments

  1. cristiano curti
    October 8, 2014 / 4:09 pm

    Per i non belli, come posso essere io, è difficile capire una situazione del genere. Non ho detto che non si può capire. Qui in un forum potrebbe apparire non comprensibile, cosa inaccettabile per chi è vicino a questa “bella ragazza”. In fondo chi conosce sa cosa c’è oltre alla “bella ragazza” e sa che per lei uno non vale l’altro.

Leave a Reply